Loquis: Melendugno

Scarica Loquis!

Melendugno

  loquis

Pubblicato:  2019-03-01 09:17:00

  Viaggiare in Puglia

Affacciata sull'Adriatico da cui dista qualche chilometro, Melendugno è un comune che con il suo vasto territorio, si distende lungo la costa salentina a 19 chilometri da Lecce, dove sventola la Bandiera Blu. Importanti per l'economia turistica sono le marine di Torre dell'Orso, San Foca, Roca Vecchia, e Sant'Andrea. Nel centro storico caratteristiche, sono le case a corte di origine medievale, mentre numerosi sono i frantoi ipogei, a testimonianza della floridità dell'economia agricola. Nel borgo spicca il Palazzo Baronale D'Amely, con la sua facciata irregolare e la pianta stellare. I melendugnesi lo chiamano «castello», perché si tratta di una grande torre poligonale, fortificata su progetto di Gian Giacomo dell'Acaya, l'architetto militare dell'imperatore Carlo quinto. Da vedere sono anche la Torre dell'Orologio, e la Chiesa dell'Assunta, risalente al sedicesimo secolo. I primi insediamenti risalgono all'età del Bronzo, come raccontano i dolmen Placa e Gurgulante, che si trovano subito fuori il centro abitato in direzione di Calimera. I monaci basiliani invece dettero vita a cripte e abbazie come l' Abbazia di San Niceta, situata fuori dal paese al centro di un uliveto. Dedicata al patrono cittadino, la cappella conserva vari affreschi che originariamente decoravano l'antico edificio basiliano, poi inglobato nell'attuale chiesa.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta