Loquis: Grotta di Santa Maria d'Agnano

Scarica Loquis!

Grotta di Santa Maria d'Agnano

  loquis

Pubblicato:  2019-03-01 12:01:00

  Viaggiare in Puglia

A circa 3 chilometri da Ostuni, la Grotta di Santa Maria d'Agnano, si trova all'interno dell'omonimo parco archeologico, un'area di 13 ettari dove sono stati rinvenuti importanti reperti. La grotta è una cavità carsica, frequentata dal Paleolitico superiore fino al secondo millennio dopo Cristo, come luogo di culto e per le attività quotidiane. Qui sono stati scoperti i resti di un cacciatore adulto, e di una donna incinta morta 25 mila anni fa, con il suo imponente corredo funerario, fatto di 600 conchiglie disposte intorno al corpo, strumenti litici, e monili. Secondo i ritrovamenti, la cavità sarebbe stata un santuario messapico, dedicato alla dea Demetra, poi riconvertito in luogo di culto anche in età cristiana, intitolato alla Madonna d'Agnano: sono ancora visibili le tracce di affreschi probabilmente di età bizantina, e una piccola cappella cinquecentesca, con un affresco della Vergine, l'unico rimasto di un intero ciclo che arricchiva la chiesa.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta