Loquis: Grotta di San Giovanni

Scarica Loquis!

Grotta di San Giovanni

  loquis

Pubblicato:  2019-03-01 15:35:00

  Viaggiare in Puglia

A est di Giuggianello, si apre a più di 100 metri di altitudine, sulle pendici del monte omonimo, la cripta di San Giovanni, che domina un paesaggio ricco di ulivi, bassa macchia mediterranea, e roccia affiorante. Risalente al decimo secolo, la cripta ha origini bizantine, ed è stata adibita in passato alle funzioni di rito greco. Le tracce degli affreschi più antichi, sono oggi poco visibili, mentre sono più evidenti le decorazioni parietali, della seconda metà dell'Ottocento. Completamente scavata nel banco tufaceo, la struttura è suddivisa in tre navate scandite da due pilastri, con sedili a gradino intorno alla base, e il pavimento è di semplice terra battuta. La cripta è particolarmente cara agli abitanti di Giuggianello, e la notte del 24 giugno intorno alla grotta, si continua a celebrare la magica Notte di San Giovanni, rito che conserva ancora il fascino delle antiche cerimonie pagane, e la semplicità delle feste paesane, con la condivisione delle pietanze, e le girandole di balli popolari sull'aia. Il sito su cui sorge anche un ristorantino, è di proprietà di un'associazione, il Centro di Cultura Sociale, e di Ricerche Archeologiche Storiche e Ambientali, che si preoccupa della cura del luogo.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta