Loquis: Basilica di San Giovanni Battista

Scarica Loquis!

Basilica di San Giovanni Battista

  loquis

Pubblicato:  2019-03-15 10:11:00

  Viaggiare in Puglia

Appena distante dalla Porta Arpana, alla sinistra del tratturo che collega Foggia a Candelaro, sorge la chiesetta dedicata a San Giovanni Battista, eretta nel Cinquecento, e poi ricostruita un secolo dopo nominata Basilica Minore nel 1889. La chiesetta fu per ben due volte teatro di miracolosi prodigi: subito dopo il terremoto del 1731 a Sant'Alfonso, apparve la Vergine Icona Vetere, mentre nel 1837 la Vergine Addolorata, muovendo gli occhi al cielo e versando lacrime durante un momento di preghiera, salvò la città dall'epidemia di colera. La semplicità dell'esterno tradisce una tendenza barocca, accentuata dalla scalinata che converge verso l'ingresso, e dalle decorazioni scultoree ai lati del portale. L'interno a croce latina, ha una sola navata e un ricco apparato decorativo, più volte restaurato nel corso degli anni. La chiesa possiede tre altari: il maggiore con marmi pregiati e baldacchino, su colonne dedicato a San Giovanni Battista, e i minori collocati nelle cappelle del transetto, dedicati alla Addolorata liberatrice dal colera e al Sacro Cuore.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta