Loquis: Palazzo Ripandelli

Scarica Loquis!

Palazzo Ripandelli

  loquis

Pubblicato:  2019-03-18 11:07:00

  Viaggiare in Puglia

L'edificio venne donato nel 1912 da Decio Ripandelli al Comune, affinché ospitasse un asilo per bambini bisognosi. Recentemente restaurato, oggi ospita sale per esposizioni e mostre. Al palazzo si accede mediante un imponente portale, che da su una corte. A piano terra sono ancora intuibili i locali di servizio della dimora gentilizia, mentre sul fondo della corte si alza la residenza signorile su tre piani. L'interno dell'edificio è caratterizzato dalla presenza di una bella e luminosissima scala, e da ambienti ampi che accolgono una biblioteca, un museo multimediale, e una pinacoteca, allestita con opere di artisti candelesi.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta