Loquis: Faro di Torre San Giovanni

Scarica Loquis!

Faro di Torre San Giovanni

  loquis

Pubblicato:  2019-03-19 14:34:00

  Viaggiare in Puglia

Il faro di Torre San Giovanni, rappresenta il sito più antico dell'intero villaggio e costituisce, oltre che un punto di riferimento terrestre e marittimo di grande utilità e importanza, anche una testimonianza dell'influenza che Ugento e il suo territorio esercitavano nel Salento. Voluta da Carlo quinto nel sedicesimo secolo, come sito di difesa contro i Saraceni, si trova su un piccolo promontorio proteso in mare, che divide a metà la costa ugentina. A nord infatti si estende la parte rocciosa piuttosto bassa quasi ovunque, mentre a sud, oltrepassata la zona del porto, iniziano le splendide e celebri coste di sabbia bianca e finissima. Nel corso dei secoli , la sua funzione è mutata. Da torre di vedetta è diventata faro, per aiutare i naviganti che storicamente incappavano nelle pericolosissime secche, situate proprio in prossimità del segnale luminoso. Attualmente è di proprietà della Marina Militare, in quanto è sede della Guardia Costiera. Ai suoi piedi, oltre le mura messapiche, ogni anno a Natale viene allestito un piccolo presepe all'aperto. Nel periodo estivo invece, nella piazzetta sottostante, si tengono varie feste che caratterizzano l'estate ugentina: in particolare, degna di nota è la Festa dell'Emigrante, generalmente la prima settimana del mese di agosto. Molto caratteristico l'aspetto dell'edificio: la piastrellatura bianca e nera, disposta in foggia di una grande scacchiera, oltre a rendere la torre visibile da grande distanza in mare, la identifica nell'immaginario collettivo.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta