Loquis: Chiesa rupestre di San Nicola

Scarica Loquis!

Chiesa rupestre di San Nicola

  loquis

Pubblicato:  2019-04-10 08:17:00

  Viaggiare in Puglia

Nel cuore del villaggio rupestre di Casalrotto a Mottola, la chiesa rupestre dedicata a San Nicola è stata scavata nella roccia nel nono secolo e si trova nei pressi dell’antica strada consolare, chiamata via tarantina nel Medio Evo. Una nicchia sormontata da un arco è posta accanto all’ingresso, probabilmente destinata alla sepoltura del benefattore che aveva patrocinato la costruzione della chiesa, mentre una scala metallica ricavata nella roccia consente l’accesso all’interno, diviso in tre navate. Una volta dentro, è la vastità degli affreschi a stupire: vite di santi, iconostasi bizantine, episodi delle crociate, scene religiose e voli d’arcangeli sono scritti con colori brillanti sulle pareti della cripta che, non a caso, è conosciuta come la Cappella Sistina dell’architettura rupestre in Italia meridionale.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta