Loquis: Limitone dei Greci

Scarica Loquis!

Limitone dei Greci

  loquis

Pubblicato:  2019-04-13 09:20:00

  Viaggiare in Puglia

Situata proprio lungo l'asse viario che oggi unisce Taranto a Lecce, Sava era probabilmente l'ultimo avamposto tarantino prima dell'ostile terra dei Messapi, e a delimitare le terre di due popoli e due culture vicine ma nemiche, era quello che gli archeologi chiamano il Limitone dei Greci . Si tratta di un lunghissimo muro, simile ai muretti a secco delle campagne salentine ma molto più massiccio e imponente, i cui resti si possono ancora ammirare in contrada Pasano, lì dove sorge l'omonimo Santuario della Madonna di Pasano, eretto a sua volta sui resti di un antico luogo di culto pagano. Le ipotesi sulla costruzione comprendono anche quella che vede contrapposti Longobardi e Bizantini , per cui furono forse questi ultimi a realizzare il muro detto anche « Paretone », che si estendeva dalla costa adriatica a sud di Brindisi fino al territorio di Sava. Qui si possono ammirare i resti più consistenti circa 700 metri dei complessivi 150 chilometri.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta