Loquis: Parco dei guerrieri di Vaste

Scarica Loquis!

Parco dei guerrieri di Vaste

  loquis

Pubblicato:  2019-05-03 09:45:00

  Viaggiare in Puglia

Il Parco dei guerrieri comprende una vasta area con testimonianze messapiche, e si estende su una superficie di oltre venti ettari, dall'abitato di Vaste , fino alle serre di Poggiardo . Gli scavi nel sito ebbero inizio nel 1981, a cura dell' Università del Salento , in collaborazione con l'Ecole Francaise di Roma, e hanno riportato alla luce i resti di un abitato japigio , databile tra l'ottavo e il settimo secolo, cui si è sovrapposto un abitato dell'Età del Bronzo. L'accesso all'area archeologica è caratterizzato da un portale monumentale, che comprende una struttura in cui si possono ammirare fedeli riproduzioni dell'ipogeo delle Cariatidi, scoperto nella zona del Fondo Maura, mentre dal terrazzo della struttura è possibile ammirare i resti dell'antico circuito murario. Un attento lavoro di analisi ha restituito a nuova vita importanti reperti, e consentito la riproduzione di elementi come la Torre d'assedio , un tempo posta a guardia del territorio e coniugando arte e archeologia, le sagome di cinque guerrieri messapici realizzati dallo scultore Ferruccio Zilli .

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta