Loquis: Necropoli del Monte Saraceno

Scarica Loquis!

Necropoli del Monte Saraceno

  loquis

Pubblicato:  2019-05-03 09:22:00

  Viaggiare in Puglia

A circa 5 chilometri dal centro abitato di Mattinata , un sentiero di pini d'Aleppo, mandorli e carrubi, conduce alla sommità del Monte Saraceno , sull'estremità orientale del Gargano, dove sorge un'affascinante necropoli protostorica risalente a più di 2500 anni fa. Sono più di 500 le tombe scavate nella roccia, in un misterioso paesaggio di pietra che si mescola alla natura selvaggia, su uno dei più bei tratti di costa della regione. Circondata dall'antica città di Matino, la necropoli conserva le tracce del popolo dei Dauni , civiltà dedita all'agricoltura. Nelle sepolture sono stati ritrovati numerosi oggetti del corredo funerario , come teste scolpite , steli e scudi, oggi conservati nel Museo Civico cittadino. Paradiso per gli amanti della natura e dell'archeologia, la necropoli è attraversata da sentieri di archeo-trekking che culminano nell'antica via sacra dei Dauni , mentre poco lontano s'innalzano il Monte Sacro e i ruderi dell'abbazia benedettina della Santissima Trinità.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta