Loquis: Castello Aragonese

Scarica Loquis!

Castello Aragonese

  loquis

Pubblicato:  2019-04-21 21:49:00

  Viaggiare in Puglia

Cuore del paese, gli studiosi indicano l'originario maniero aragonese ,come facente parte del sistema difensivo dell'importante città , concepito per difendersi dagli attacchi e dalle incursioni dal mare. Oggi rimangono due torrioni circolari e parte delle possenti mura, ma all'epoca del suo splendore la fortezza era a pianta quadrata, presentava quattro torri di cui una quadrata e un fossato con ponte levatoio. La struttura fu modificata nel corso degli anni, in base alle crescenti esigenze militari e nel 1724 la costruzione di Palazzo Vernazza, oggi sede del Municipio, eliminò un'altra parte delle mura e la piazza d'armi, così come nel dopoguerra, furono abbattute altre parti in degrado della struttura. Fu intorno al Castello che si sviluppò il primo agglomerato urbano, che nel 1330 Guidone Sambiasi unificò e in seguito passò tra i possedimenti degli Aragonesi, che si incaricarono della ricostruzione.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta