Loquis: Chiesa dei Santi Cosma e Damiano

Scarica Loquis!

Chiesa dei Santi Cosma e Damiano

  loquis

Pubblicato:  2019-04-09 21:04:00

  Viaggiare in Puglia

Il trionfo del barocco napoletano si svela dietro la sobria facciata della chiesa dedicata ai Santi Cosma e Damiano. Nel cuore del centro storico di Conversano, l’imponente complesso architettonico con la Chiesa e il Convento dei Santi Cosma e Damiano risale al ‘600, quando fu edificato sui resti della romanica Chiesa di San Matteo. Per volontà del conte Giangirolamo II Acquaviva d’Aragona, la chiesa fu intitolata ai Santi Medici e sottoposta a un totale rifacimento, secondo i dettami del barocco. La facciata oggi si presenta sobria e il prospetto è compatto e uniforme in pietra calcarea, arricchito dal campanile a due ordini. La semplicità dell’esterno cela il fastoso spettacolo degli interni, trionfo del barocco napoletano, la cui riprogettazione fu affidata a Paolo Finoglio. Del pittore di corte, resta il pregevole ciclo pittorico che decora la volta e le tele laterali, come il Martirio di San Gennaro, tra le sue opere migliori. Dal 1997, la chiesa è gemellata con Cascia, acquisendo il titolo di Santuario di Santa Rita.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta