Loquis: Gioia del Colle

Scarica Loquis!

Gioia del Colle

  loquis

Pubblicato:  2019-04-11 22:05:00

  Viaggiare in Puglia

Ha un cuore bianco come il latte, Gioia del Colle, centro del comprensorio delle Murge, a poco più di 20 km dai trulli di Alberobello e a circa 40 km da Bari, noto in tutta Italia per le deliziose mozzarelle e i latticini. La scoperta di Gioia inizia ai piedi del Castello normanno-svevo, che spicca per bellezza e imponenza nel cuore del centro antico. Ampliato da Ruggero secondo, fu ricostruito da Federico secondo intorno al 1230 e oggi è sede del Museo Archeologico Nazionale, dove ammirare preziosi reperti archeologici. Il borgo è un dedalo di vicoli e piazze, si aprono ancora i caratteristici archi di origini bizantine. Una passeggiata a Gioia tocca anche la Chiesa di San Rocco, in cui è conservata una statua del Santo realizzata da Stefano di Putignano, la Chiesa Madre intitolata a Santa Maria Maggiore, l’ex convento francescano e la casa torre quattrocentesca in Vico Fontana. A pochi chilometri dalla città, il Parco Archeologico di Monte Sannace è il più grande abitato peucetico noto, in cui probabilmente si trovava l’antico centro di Turum, citato da Plinio.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta