Loquis: Nardò

Scarica Loquis!

Nardò

  loquis

Pubblicato:  2019-04-15 10:13:00

  Viaggiare in Puglia

Città di origini antichissime, Nardò è il centro più popoloso della provincia di Lecce , dopo il capoluogo, da cui dista 26 chilometri e custodisce preziose testimonianze della sua storia sin dall'insediamento dei messapi. A soli 7 chilometri, il mar Ionio bagna le frazioni di Santa Maria al Bagno, Santa Caterina e Sant'Isidoro. Accoglie il visitatore che giunge da Lecce il tempietto seicentesco dell'Osanna , ai margini del centro storico. Qui domina il barocco che svela in uno scenario magnifico in piazza Salandra , da anni ricercato set cinematografico . Da non perdere la Cattedrale , la Chiesa di San Domenico, massimo esempio di barocco leccese e il Castello degli Acquaviva, sede del Municipio a cui si giunge camminando sull'antico basolato. La campagna neretina tra ulivi secolari e distese di vigna è costellata da masserie molte delle quali fortificate. Patria dell'oliva Cellina, Nardò produce ottimo olio extravergine e vino di qualità, oltre che rinomate angurie. Lungo la costa impreziosita dal Parco di Portoselvaggio e Palude del Capitano, con la grande pineta che si estende in riva al mare, svettano imponenti torri d'avvistamento. Dolci calette con piccole spiagge di sabbia si alternano a scogliere selvagge, da cui ammirare uno splendido tramonto sul mare.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta