Loquis: Giuggianello

Scarica Loquis!

Giuggianello

  loquis

Pubblicato:  2019-04-15 09:34:00

  Viaggiare in Puglia

È il più piccolo dei comuni salentini, Giuggianello, a 36 km da Lecce, uno scrigno di tesori che diventano più antichi e misteriosi prendendo la strada della campagna. Addentrandosi nel centro, si può ammirare la Chiesa di Sant'Antonio Abate, costruita nel 1781, dall'originario edificio cinquecentesco dedicato a San Cristoforo, dall'elegante facciata barocca. Si deve al feudatario Roberto Venturi, la casa-torre, primo segno difensivo del casale dalla quale fu poi edificato il Castello Lubelli. Fuori dall'abitato su una collinetta si trova la deliziosa Cripta ipogea di San Giovanni Battista, di origine bizantina e scavata nella roccia calcarea. Il territorio di Galugnano è costellato da dolmen e menhir di notevole fascino, ma anche da singolari composizioni di blocchi calcarei come i cosiddetti « Massi della Vecchia », le cui forme hanno stuzzicato la fantasia degli abitanti che le hanno denominate « Lettu de la Vecchia », « Forticiddhru de la Vecchia », quasi a forma di fungo e « Piede d'Ercole ». Insieme ai menhir Polisano e Croce càduta, o Quattromacine , rientrano nel grande giardino megalitico che Giuggianello condivide con Giurdignano .

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta