Loquis: Chiesa rupestre di Sant'Angelo in Torella

Scarica Loquis!

Chiesa rupestre di Sant'Angelo in Torella

  loquis

Pubblicato:  2019-04-06 10:00:00

  Viaggiare in Puglia

A breve distanza da Masseria Torella, nel ciglio occidentale della gravina Madonna della Scala, a Massafra, spunta la cripta rupestre di Sant'Angelo in Torella, in origine circondata da altri locali, sempre scavati nella roccia, probabilmente parte di un antico monastero. Aperta al culto sino ai primi decenni del Trecento, la chiesa ha perso il suo aspetto originario, ad aula unica, in seguito alla costruzione lungo l'asse centrale, di un muro che la divide in due ambienti, con due ingressi separati. Sulle pareti erano presenti circa 15 archeggiature, completamente affrescate, di cui ne restano solo nove, mentre nei due vani vi sono soltanto due affreschi: un San Michele Arcangelo, dipinto secondo i canoni bizantini e una Madonna con Bambino, più aderente ai canoni del Rinascimento e dell'arte locale.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta