Loquis: Pulo di Molfetta

Scarica Loquis!

Pulo di Molfetta

  loquis

Pubblicato:  2019-01-10 10:27:25

  Viaggiare in Puglia

Straordinario habitat rupestre, la dolina del Pulo si apre a circa 2 chilometri da Molfetta, dando vita a un' ampia voragine carsica scavata nella roccia calcarea, in seguito al crollo della volta di numerose cavità sotterranee. Il sito è frequentato fin dal Neolitico, come testimoniano gli abbondanti reperti archeologici e le grotte preistoriche a sviluppo orizzontale, i cui ingressi si aprono lungo le pareti della dolina , come la grotta 1, l'unica visitabile, le grotte Ferdinando e Carolina e la grotta del pilastro. Nel Cinquecento , i Cappuccini hanno costruito sul ciglio occidentale un piccolo monastero, che dominando dall'alto il territorio, costituisce non solo luogo di meditazione , ma anche un osservatorio privilegiato dei singolari fenomeni naturalistici del Pulo. Nella seconda metà del Settecento , il Pulo con le sue grotte ricche di nitrati , componente naturale della polvere da sparo , diventa il centro dell'interesse scientifico ed economico del Regno di Napoli e dei Borbone , artefici della costruzione della preziosa nitriera, esempio unico di archeologia industriale .

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta