Loquis: Riserva Naturale Orientata Regionale «Palude del Conte e Duna Co

Scarica Loquis!

Riserva Naturale Orientata Regionale «Palude del Conte e Duna Co

  loquis

Pubblicato:  2019-01-10 10:27:25

  Viaggiare in Puglia

Complesso mosaico di ecosistemi , la Riserva «Palude del Conte e Duna Costiera - Porto Cesareo» si estende lungo il territorio costiero dell'omonimo comune per quasi 900 ettari. Il perimetro della riserva comprende, partendo da sud , la penisola della Strea , il piccolo arcipelago di isolotti composto dall'Isola Grande (o dei Conigli) e dagli scogli di Testa Mojuso e della Malva e la collina Belvedere . A partire dalla vedetta di Torre Lapillo spuntano le caratteristiche «spunnulate» di Torre Castiglione, affioramenti della falda dovuti ad erosione carsica dove prospera una flora salmastra fra cui lo spinaporci . La parte più occidentale dell'area conserva una fascia dunale sabbiosa su cui spiccano il ginepro coccolone ed il più raro fenicio . L'area retrodunale invece è caratterizzata da giunchi e salicornieti , relitti dell'antica Palude del Conte dove si rifocillano uccelli come il Martin Pescatore , il tufetto e l' usignolo di fiume . A monte del canale di bonifica, il Bosco d'Arneo , con la sua pineta e le latifoglie, custodisce un sottobosco con ciclamini e la rara anagjris fetida .

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta