Loquis: Trappeto del Duca

Scarica Loquis!

Trappeto del Duca

  loquis

Pubblicato:  2019-01-10 10:27:24

  Viaggiare in Puglia

Conosciuto come Trappeto del Duca, l'ipogeo di Villa Castelli fu utilizzato fin dal diciassettesimo secolo come frantoio oleario, raggiungibile attraverso il percorso che corre lungo il fondo dell'insenatura naturale della Gravina in contrada Guardiola . Completamente scavato nella roccia, a una profondità media di circa tre metri rispetto al fondo della Gravina , e di circa dieci metri rispetto al piano stradale di vico Caliandro , il Trappeto del Duca ha una superficie di circa trecento metri quadrati con una pianta a forma di T irregolare. È munito di un grande lucernario in corrispondenza di vico Caliandro e di due ingressi con affaccio sulla gravina. All'interno sopravvivono l' antica macina, in pietra calcarea e alcune presse in legno, incastonate nelle apposite nicchie ricavate nella roccia.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta