Loquis: Sito archeologico di via Erodoto

Scarica Loquis!

Sito archeologico di via Erodoto

  loquis

Pubblicato:  2019-01-10 10:27:24

  Viaggiare in Puglia

Nel cuore di Oria gli scavi di via Erodoto hanno riportato alla luce reperti e strutture databili tra l'epoca arcaica e l'età romana imperiale , testimonianze archeologiche di grande importanza e fascino. Al periodo arcaico risalgono tre fornaci con camera di combustione circolare, muro perimetrale in argilla e bolo e il pilastro centrale. All'età tardo-arcaica, invece, sono attribuiti i resti di un edificio rettangolare di cui si conserva parte delle pareti esterne. All'età repubblicana, infine, è stato datato il complesso composto da tre vani impostati su strutture preesistenti. A pochissima distanza da via Erodoto, il restauro del Castello federiciano ha portato alla luce reperti di straordinario interesse ascrivibili a diverse epoche, che si uniscono ai tanti oggetti in ceramica, monete e altri reperti oggi esposti presso il Centro Archeologico di Documentazione Messapica .

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta