Loquis: Mura messapiche

Scarica Loquis!

Mura messapiche

  loquis

Pubblicato:  2019-01-10 10:27:24

  Viaggiare in Puglia

Lungo le strade di Carovigno sono ancora visibili i resti dell'antica cinta muraria che circondava l'ormai scomparsa città di Carbina, fiorente centro messapico nel tempo in cui il territorio brindisino era dominato dagli Japigi. Costruita secondo la tradizione, Carbina era una cittadella fortificata , abbracciata da ben tre cinte murarie concentriche, erette intorno alla collina punto più alto del centro, dove sorgeva l' acropoli, protetta da una muraglia ciclopica di pietroni informi. Più a valle , altre due cinte murarie delimitavano l'area della necropoli , ma ciò non bastò a salvare la città dalle terribili guerre messapiche e , nel 473 avanti Cristo , Carbina fu saccheggiata dalle truppe di Taras. Oggi , nei pressi dell'attuale cimitero cittadino, sono visibili numerosi frammenti della seconda cerchia muraria mentre, nella parte più bassa del centro abitato, si ritrovano alcune tombe a camera complete di corredo funebre.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta