Loquis: Necropoli Merinum

Scarica Loquis!

Necropoli Merinum

  loquis

Pubblicato:  2019-01-10 10:27:23

  Viaggiare in Puglia

A pochi chilometri da Vieste, l' antica necropoli paleocristiana della Salata, complesso cimiteriale a est della cittadina posto di fronte al mare, è una delle attrazioni archeologiche più importanti di Vieste, lasciata a lungo in completo stato di degrado e poi recuperata grazie ai volontari del Wwf. Costituita da oltre 300 tombe scavate nella roccia, la necropoli è databile intorno al III secolo dopo Cristo ed è considerata la più maestosa e suggestiva dell'intero bacino mediterraneo nonché la più antica testimonianza dell'arrivo del Cristianesimo nel Gargano . Disseminata dentro le grotte, la necropoli è composta da loculi terragni e parietali, sigillati originariamente da lastre di terracotta. Gli stessi ipogei sono stati utilizzati da uomini primitivi come dimore e più recentemente come ricovero per animali. Immersa nella macchia mediterranea e attraversata da due sorgenti, l'area è screziata da ruscelli di origine carsica e qui sono visibili fossili di nummuliti intrappolati nella roccia , ma anche la rana, la tartaruga d'acqua e la biscia d'acqua , che vivono indisturbate nella natura incontaminata.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta