Loquis: Palazzo Vescovile

Scarica Loquis!

Palazzo Vescovile

  loquis

Pubblicato:  2019-01-10 10:27:23

  Viaggiare in Puglia

L'Episcopio o Vescovado non aveva in genere un rapporto di continuità con la Cattedrale, dal portale del Vescovado all'ingresso principale della Chiesa il tragitto doveva essere breve e possibilmente in un'area poco movimentata, poiché la processione di canonici che si recava a rilevare o accompagnare il Vescovo potesse svolgersi in modo tranquillo ed ordinato. La facciata del palazzo e il suo artistico portale costituiscono uno dei più interessanti esempi di edilizia settecentesca in Lesina. A conferma di questo la presenza dello stemma di Orazio Greco, riposizionato dopo la ristrutturazione avvenuta nel 1733 dopo il terremoto. Il portale e la parte superiore della facciata si compongono in una solida ed elegante struttura. Il fornice è sormontato all'altezza della chiave da una mensola di pietra, che costituisce il piano della balconata. Completa la decorazione scultorea del portale la fascia esterna rappresentata da motivi decorativi a volute. La struttura del portale si lega al balcone attraverso due volute in bassorilievo ed è legato in unico disegno al balcone centrale del piano nobile.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta