Loquis: Porto interno di Brindisi

Scarica Loquis!

Porto interno di Brindisi

  loquis

Pubblicato:  2019-01-10 10:27:21

  Viaggiare in Puglia

Il porto Interno si divide in Seno di Ponente e Seno di Levante. Per l'atterraggio nel porto venendo da sud bisogna necessariamente scapolare la boa bianca di Capo Cavallo lasciandola sul lato sinistro al fine di evitare i bassi fondali di Punta Capo Cavallo. Da detta boa dirigendo per 267 gradi si entra nel Porto Esterno la cui entrata è segnalata dal fanale verde della testata della Nuova Diga di Punta Riso e dal fanale rosso posto sull'Isolotto Traversa (Isole Pedagne). Dal Porto Esterno si accede al Porto Medio attraverso il fanale verde posto sull'estremità della diga di Forte a Mare ed il fanale rosso posto sulla testata della Diga di Costa Morena. Dal Porto Medio al Porto Interno si accede attraverso il Canale Pigonati. Venedo da nord è consigliabile navigare passando a circa un miglio da Punta Penne dirigendo la prora sulla boa bianca di Capo Cavallo. Quando al traverso sulla dritta si vede il fanale verde della Nuova Diga di Punta Riso ed il fanale rosso dell'Isolotto Traversa (Isole Pedagne) accostare a dritta tenendosi al centro. In caso dovessero nascere dubbi sull'atterraggio si consiglia di ridurre la velocità ed allargarsi dalla costa qualora si è troppo sotto costa.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta