Loquis: Santuario di San Matteo

Scarica Loquis!

Santuario di San Matteo

  loquis

Pubblicato:  2019-01-10 10:27:21

  Viaggiare in Puglia

All'interno del Parco Nazionale del Gargano , su un alto sperone sul Monte Celano, a est di San Marco in Lamis , il santuario di San Matteo, costruito durante il dominio longobardo nel sesto secolo, richiama numerosi visitatori interessati ai servizi religiosi e agli aspetti naturalistici dell'area. La sagoma quadrangolare è simile a quella di un massiccio castello medievale. Visto dalla vicina strada statale, fa pensare a una straordinaria opera della natura modellata sulla roccia viva e circondata da alberi, con la valle di San Marco e , più in lontananza, la candida Maiella. Dal raffinato chiostro cinquecentesco, si accede alla chiesa, ricostruita nel 1906 , dove si conservano un dente dell'apostolo San Matteo e la statua in legno d'olivo garganico del santo. Il monastero custodisce reperti archeologici del Paleolitico , un Lapidarium medievale e la biblioteca con oltre 70 mila volumi tra cui 10 incunaboli, 200 cinquecentine e circa 1000 seicentine. Nel Cinquecento, il convento passò ai monaci francescani, tuttora presenti , che lo hanno reso uno dei luoghi sacri più noti dell'Italia Meridionale .

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta