Loquis: Anfiteatro romano

Scarica Loquis!

Anfiteatro romano

  loquis

Pubblicato:  2019-01-10 10:27:20

  Viaggiare in Puglia

Si apre alla periferia est di Lucera , l'anfiteatro augusteo, risalente al primo secolo dopo Cristo, tra i più antichi dell'Italia meridionale costruito in onore di Cesare Augusto, probabilmente il primo anfiteatro dedicato all'Imperatore riportato alla luce durante gli scavi effettuati dal 1932 al 1945. Fino al trionfo del Cristianesimo , l'anfiteatro era un luogo di svago adibito a spettacoli ginnici lotte di gladiatori, esecuzioni e naumachie. Nel 663 venne devastato dalle truppe di Costante II e i suoi resti utilizzati da Federico II nella costruzione del Palazzo imperiale. Di pianta ellittica , l'anfiteatro si distingue per le notevoli dimensioni che testimoniano l'importanza della città ricca capitale della Daunia e roccaforte militare . L'arena è posta 9 metri sotto il piano del terreno, delimitata da un canale con un sistema di grotte che servivano per le fiere. Adiacenti all'edificio sono i resti di palestre , infermerie e altri fabbricati pubblici in cui trovavano soccorso i combattenti feriti, e un piccolo cimitero per i gladiatori caduti. Di grande interesse sono i due portali, ricostruiti agli sbocchi dei corridoi ornati con motivi floreali e raffigurazioni simboliche.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta