Loquis: Polo museale di Ascoli Satriano

Scarica Loquis!

Polo museale di Ascoli Satriano

  loquis

Pubblicato:  2019-01-10 10:27:19

  Viaggiare in Puglia

Il Polo museale di Ascoli Satriano si trova nel complesso monumentale di Santa Maria del Popolo, costituito dalla chiesa e dal monastero. Ospita il Museo civico «Pasquale Rosario» al piano terra e il museo diocesano al primo piano. Quest'ultimo ospita anche la mostra permanente 'Policromie del Sublime': raccolta di marmi policromi di era dauna , di cui fa parte il Thapezophoros dei Grifoni. Il percorso inizia dal museo civico dove si ammirano numerosi reperti tra i quali una statua di marmo raffigurante un bambino cacciatore (secondo secolo dopo cristo) , rinvenuta durante gli scavi in località Faragola, e un piatto di pregevole fattura trovato nella tomba del Guerriero , sulla collina del Serpente. Notevole è la sezione intitolata 'Lo Spreco necessario' , dedicata al lusso in cui vivevano le donne daune che comprende reperti rivenuti nelle tombe del Parco Archeologico dei Dauni e consistenti in Frammenti di gioelli in oro , argento e bronzo, coppe di vetro per profumi e balsami, anfore e vasi in ceramica decorata. Il percorso prosegue al primo piano con la galleria dei ritratti dei Vescovi : la quadreria disposta in varie sale comprende tele del diciottesimo secolo raffiguranti la Vergine Santi Gesuiti e Maria Maddalena provenienti da Cerignola e Ortanova. Di particolare pregio è la « Madonna con il Bambino in trono » proveniente da Cerignola, databile tra il tredicesimo e il quattordicesimo secolo e un 'Ecce Homo' di Luca Giordano. Ricca è la collezione di suppellettili sacre in argento, come quella di paramenti sacri in seta ricamati con fili d'oro.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta