Loquis: Museo Civico Messapico

Scarica Loquis!

Museo Civico Messapico

  loquis

Pubblicato:  2019-01-10 10:27:19

  Viaggiare in Puglia

Custodito in un palazzo settecentesco, un tempo appartenuto alla famiglia dei Tafuri, il Museo Civico Messapico di Alezio fu creato nel 1982 in seguito alle campagne di scavo nella necropoli messapica . Di notevole importanza sono la documentazione epigrafica e la vetrina degli ori , splendidi gioielli del primo secolo avanti cristo, mentre i corredi funerari esposti provengono da reperti che giacevano sotto la città e nella zona di Monte d'Elia , collocabili tra il quarto e il terzo secolo avanti cristo. Varcato l'ingresso , è possibile ammirare oggetti in ceramica acroma o decorata a fasce brune di produzione locale, tra cui una trozzella, degli unguentari , un cratere, delle fibule in bronzo , coppe di tipo ionico, un Guttus a vernice nera , resti di guscio d'uovo Skyphos a vernice nera, un vaso antropomorfo e altre testimonianze di ambito funerario. Antistante il museo è il parco archeologico all'aperto, dove si possono apprezzare diverse tipologie di tombe messapiche databili tra il sesto e il secondo secolo avanti cristo.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta