Loquis: 24 Gennaio - Arresto di Montezemolo

Scarica Loquis!

24 Gennaio - Arresto di Montezemolo

  loquis

Pubblicato:  2019-01-04 13:40:00

  La Resistenza a Roma

Il colonnello Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo, del fronte Clandestino Militare, è arrestato assieme al diplomatico Filippo De Grenet e al generale Quirino Armellini, mentre escono da una riunione in via Tacchini. Montezemolo fu tradotto a via Tasso dove per 58 giorni viene sottoposto a duri interrogatori senza rivelare nulla. Dopo la Liberazione gli è stata conferita la Medaglia d'oro al valor militare e alla memoria. Dal 23 settembre 1943, Montezemolo agiva in clandestinità sotto il nome di "ingegner Giacomo Cataratto" poi cambiato in "professor Giuseppe Martini, con l'incarico di comandare il Fronte Militare Clandestino, che avrebbe dovuto organizzare e coordinare le formazioni partigiane romane con diramazioni in tutta Italia. Almeno sulla carta l'organico del Fronte Militare Clandestino doveva arrivare a circa diecimila uomini, anche se si stimava che solo tremila di questi sarebbero stati operativi e armati in caso di improvvisa necessità. Quando cominciano le persecuzioni naziste contro gli ebrei della capitale, Montezemolo si adopera per far trovare documenti falsi e salvacondotti alle migliaia di ebrei sfuggiti al "sacco" condotto dalle SS contro la comunità israelitica di Roma.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta