Loquis: Palazzo Castiglioni

Scarica Loquis!

Palazzo Castiglioni

  loquis

Pubblicato:  2018-12-20 15:09:00

  In giro per Milano

Sorge oltre via Palestro, su corso Venezia ed è una delle più importanti architetture liberty di Milano. L’industriale Ermenegildo Castiglioni lo commissionò nel 1904 a Giuseppe Sommaruga come propria dimora, ma, con un occhio al decoro e uno alla borsa, destinò i piani alti del palazzo ad appartamenti… in affitto! Per capirlo basta dare uno sguardo all’atrio di ingresso: lo scalone, un po’ cupo, ma ornato da meravigliosi ferri battuti con fiori e api è monumentale solo nei primi piani, poi sale spartano come quello di un condominio qualunque. Non è tutto: ai lati del portone d’ingresso, dove un volto di bimbo si volge a guardare una grossa chiocciola di pietra, si trovavano in origine due sculture raffiguranti la pace e l’industria, modellate come procaci fanciulle ammiccanti. Voltate di spalle e discinte al punto giusto, esse meritarono alla bella casa il poco lusinghiero epiteto di Ca’ di Ciapp. Furono le Milanesi a imporne la rimozione, infastidite per gli sguardi neanche troppo nascosti del nostrano sesso forte. E così, oggi le due belle ragazzone si fanno compagnia alla Clinica Columbus (ex Villa Faccanoni, in via Buonarroti), ben nascoste dagli alberi sul fianco dell’edificio.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta