Loquis: Cascina Caldera

Scarica Loquis!

Cascina Caldera

  loquis

Pubblicato:  2018-12-19 22:21:00

  In giro per Milano

La cascina Caldera risale al sedicesimo secolo e fu di proprietà dei nobili Rainoldi fino al 1596, nei secoli successivi venne ampliata. Nella seconda metà del secolo scorso venne abbandonata e solo dal 2002 è iniziata la ristrutturazione dell’edificio pieno di erbe infestanti e si spazzatura. È una delle poche cascine che ancora oggi utilizza l’acqua di un fontanile, sorgente d’acqua tipica della pianura padana, per irrigare i terreni e per svolgere le funzioni di coltivazione e allevamento. La fattoria ospita all’interno un piccolo maneggio con scuderie di cavalli, l’unica rendita della cascina. Gli altri animali come il maiale (di nome Peppa), i polli, le capre, le pecore e le mucche, sono lì solo a scopo didattico, per attività ricreative rivolte alle scolaresche. Gli agricoltori, portatori della memoria di vita in cascina, trasmettono oggi alla popolazione le tradizioni culturali di cui sono custodi grazie alla collaborazione attiva di molti cittadini, attraverso la realizzazione di iniziative sempre nuove. Un esempio è la prima domenica del mese, organizzata dall’associazione Cascine Milano, giornata in cui la cascina Caldera svolge il mercato dei prodotti provenienti dalle 30 cascine milanesi ancora attive che fan parte del consorzio DAM.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta