Loquis: Un cimitero sotto l'Isola

Scarica Loquis!

Un cimitero sotto l'Isola

  loquis

Pubblicato:  2018-12-18 18:24:00

  In giro per Milano

Dove si trova la tomba di Parini? Forse sono pochi i milanesi che si sono posti questa domanda, pur sapendo dove si trova la tomba del Manzoni, al Cimitero Monumentale. La risposta è semplice: non lo sa nessuno. Le sue spoglie vennero deposte nel Cimitero di Porta Comacina, detto “della Mojazza”, dal nome di una cascina della zona. Il cimitero era stato costruito nel 1686 nella zona che oggi si chiama “Isola”, nei pressi dell’odierna via Borsieri. Nel 1787 fu trasferito a poche decine di metri di distanza, nell’area che oggi è occupata da piazzale Lagosta. Nel piccolo cimitero vennero sepolti, oltre il Parini, altri milanesi illustri, tra cui Cesare Beccaria e Melchiorre Gioia. L’uso di allora non era quello di deporre le lapidi in corrispondenza della tomba, ma di metterle sul muro di cinta del cimitero, sul lato interno, nei pressi dell’area della sepoltura. Il cimitero della Mojazza fu soppresso nel 1895, quando vennero costruiti il Monumentale e il Maggiore. Ed oggi non ne rimane quasi nulla, se non nella memoria degli anziani della zona e dei racconti di fantasmi degli abitanti delle villette, costruite negli anni Venti, proprio sui resti del cimitero. Rimangono due colonne, all’angolo tra via Lario e via Arese, che ne delimitavano uno degli ingressi. La lapide del Parini, il cui corpo secondo molti giace ancora sotto piazzale Lagosta, non è però andata perduta. Si trova ancora al suo posto, nel secondo cortile di un grande caseggiato, costruito nel 1925, al numero civico 1 della piazza stessa.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta