Loquis: Casa - Via Marsala

Scarica Loquis!

Casa - Via Marsala

  loquis

Pubblicato:  2018-11-16 15:26:00

  Bologna Letteraria tra '800 e '900

Nel novembre 1915 Filippo de Pisis si iscrisse alla facoltà di lettere dell'Università di Bologna. L'ambiente letterario bolognese, nel quale tentò con ogni mezzo di farsi riconoscere, guardò all'inizio con diffidenza e ironia questo personaggio eccentrico, buffo e patetico, che si autodefiniva filosofo e poeta, ma anche accademico e naturalista. Dal gennaio 1917 il giovane prese alloggio in città in via Marsala 17, presso un'anziana signora. In piena guerra, dal portone accanto all'alto porticato di legno e selenite, entravano e uscivano continuamente soldati e ufficiali di ogni grado. De Pisis guardava incantato, a volte assieme all'amico Raimondi, che andava a fargli visita, quel traffico regolato di militari. Più che disegnare o dipingere, in quel periodo de Pisis scriveva continuamente, su tutto ciò che aveva apparenza di carta: su quella bianca da quaderno, ma anche su quella gialla da fornaio o grigia da macelleria.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta