Loquis: Casa Boldrini - Editrice Imperium

Scarica Loquis!

Casa Boldrini - Editrice Imperium

  loquis

Pubblicato:  2018-11-15 08:49:00

  Bologna Letteraria tra '800 e '900

Era il Palazzo all'Angolo, tra Via Irnerio e Piazza Otto Agosto, lì, la famiglia Longanesi venne ad abitare, da Lugo di Romagna, nel 1911. Leo aveva sei anni. Il controverso edificio, un progetto dell'architetto Paolo Graziani, giudicato fuori stile e fuori scala rispetto al quartiere circostante, era stato da poco completato. Angela Marangoni, la madre di Leo, donna "diffidente, scettica, previdente", determinata a difendere il suo status sociale agiato, volle creare attorno al ragazzo un ambiente fertile per la sua crescita. La casa diventò un cenacolo di persone rinomate a Bologna in ambito artistico e letterario. Tra gli ospiti che la frequentavano vi erano Alfredo Testoni, Giuseppe Lipparini, il poeta Zangarini, Lorenzo Ruggi, Gherardo Gherardi.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta