Loquis: Le necropoli di Tuscania

Scarica Loquis!

Le necropoli di Tuscania

  loquis

Pubblicato:  2018-09-17 21:56:00

  VisitLazio

La prima, che risale al 700 avanti Cristo, è quella di Pian della Mola appena ad est della città ; è stata definita dagli archeologi, come un' "imponente sfilata di tombe rupestri". A questa, seguono quelle di Scalette, Sasso Pizzuto, Ara del Tufo e ancora altre quali Madonna dell'Olivo e Peschiera. Ricche e numerose, le necropoli di Tuscania costituiscono una testimonianza evidente dell'importanza storica e del ruolo culturale dell'antico centro. I loro tesori sono oggi custoditi nel Museo archeologico di Tuscania.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta