Loquis: 11 settembre - EIAR

Scarica Loquis!

11 settembre - EIAR

  loquis

Pubblicato:  2018-09-09 14:18:00

  La Resistenza a Roma

Dopo l'annuncio dell'armistizio di Badoglio, il dottor Mazzolini, capo di Gabinetto del Ministero delle Comunicazioni, ordinò al personale radiofonico di mettersi a disposizione del comando tedesco. I tedeschi l'11 settembre 43 occuparono la sede Eiar di via Asiago e di conseguenza i trasmettitori di Monte Mario e Monte Ciocci. Radio Roma trasmetteva solo musica e qualche notiziario più che altro indicativo per i cittadini della capitale disorientati e confusi. Le vere notizie, dirette a fascisti e tedeschi, provenivano da Radio Monaco che aveva organizzato una serie di trasmissioni in lingua italiana e dalla quale il 18 settembre parlò Mussolini annunciando la nascita della Repubblica di Salò. Presto si sentì la necessità di trasferire le trasmissioni da Monaco a Roma, ove un gruppo di giornalisti preparava le trasmissioni del Regime di Salò: in testa Giulio Evola, filosofo e intellettuale vicino alla Repubblica Sociale. Nel dicembre del 1943 l’Eiar ebbe una nuova direzione con Ezio Maria Gray nella funzione di super Amministratore Generale e per quanto riguarda la direzione questa venne occupata da Cesare Rivelli che proveniva da Radio Monaco.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta