Loquis: 3 giugno - La Storta

Scarica Loquis!

3 giugno - La Storta

  loquis

Pubblicato:  2019-06-04 09:21:00

  La Resistenza a Roma

Secondo le ricostruzioni, nella notte fra il 3 e il 4 giugno, mentre gli alleati si accingevano ad entrare da sud nella Capitale, i tedeschi in fuga caricarono due camion di prigionieri di via Tasso per trasferirli a Verona; erano in gran parte socialisti o membri del Fronte militare clandestino. I passeggeri del primo camion, tra i quali il comandante delle Brigate Matteotti Giuseppe Gracceva, il docente Arrigo Paladini ed il grafico e pittore Sergio Ruffolo, si salvarono perché l'automezzo era guasto e non partì. Sul secondo camion salirono altri 14 prigionieri. L'autocolonna tedesca si mosse da via Tasso verso nord; il convoglio pernottò nei pressi della località "La Storta", sulla via Cassia. All'alba del 4 giugno presso il quattordicesimo chilometro della Cassia, in aperta campagna, i prigionieri furono portati in una rimessa della tenuta Grazioli; nel pomeriggio furono giustiziati con un colpo di pistola alla testa.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta