Loquis: Dal 16 ottobre - Un ospedale giusto

Scarica Loquis!

Dal 16 ottobre - Un ospedale giusto

  loquis

Pubblicato:  2018-09-09 07:56:00

  La Resistenza a Roma

L'Ospedale Fatebenefratelli all'Isola Tiberina ha ricevuto dalla Fondazione Internazionale Raoul Wallenberg, il titolo di “Casa di Vita” per ricordare il contributo del Nosocomio nel salvare decine di ebrei durante le persecuzioni naziste. Ricordiamo la figura del Professor Giovanni Borromeo, che il 16 ottobre 1943, nascose decine di ebrei, scampati alla retata nazista, in un reparto del Nosocomio. Per loro inventò una malattia infettiva estremamente pericolosa, cui diede il nome di Morbo di K, dove K stava ad indicare l'ufficiale tedesco Herbert Kappler o il generale tedesco Albert Kesselring. Le SS, temendo il contagio, non fecero mai irruzione nel reparto di isolamento. Antifascista della prima ora, partecipò attivamente alla Resistenza; insieme all'allora priore polacco Fra Maurizio Bialek installò negli scantinati dell’Ospedale una radio ricetrasmittente clandestina, in continuo contatto con i partigiani laziali. Agli ebrei dell'Ospedale ed alle loro famiglie procurò falsi documenti ed un rifugio sicuro in vari monasteri. Per i suoi meriti, nel 2004, il Professor Giovanni Borromeo ricevette dallo Yad Vashem il riconoscimento di Giusto tra le Nazioni.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta