Loquis: 23 marzo 1944 - l'attentato di via Rasella

Scarica Loquis!

23 marzo 1944 - l'attentato di via Rasella

  loquis

Pubblicato:  2018-09-09 08:05:00

  La Resistenza a Roma

L’evento più tragico della Resistenza a Roma, avvenne sicuramente il 23 marzo 1944 a via Rasella, piccola strada nel pieno centro di Roma parallela a via del Tritone e a pochi metri da piazza Barberini. Qui un commando del GAP (Gruppo Azione Patriottica) piazzò un ordigno esplosivo che causò la morte di 33 soldati nazisti, facenti parte del reggimento di polizia “Bozen“, e di due civili italiani (nella foto a destra si vedono i segni dell’esplosione, visibili ancora oggi, sui muri di un palazzo che si trova all’angolo tra via del Boccaccio e la stessa via Rasella). Questo è forse l’attentato più sanguinoso avvenuto durante l’occupazione nazista di Roma: i tedeschi non persero tempo nel decidere a chi far pagare le conseguenze del gesto. Seguirono i tragici fatti delle Fosse Ardeatine.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta