Loquis: La natura del parco nazionale

Scarica Loquis!

La natura del parco nazionale

  loquis

Pubblicato:  2018-09-03 19:39:00

  VisitLazio

Il settore laziale del Parco è suddiviso in tre distinti nuclei. Il più settentrionale è il vallone Carbonara e poi Capo d'Acqua, che dal rifugio si inoltra tra i salti rocciosi del monte Serrone e della Rocca fin quasi alla strada provinciale. Tutta la val Canneto è ricoperta da un fitto bosco di faggi. E' possibile incontrare caprioli, cinghiali, ma anche vacche e cavalli allo stato brado. Di natura artificiale è, invece, il piccolo lago di Grotta Campanaro di poco a valle dell'area del santuario, dove uno sbarramento arresta e raccoglie in un bacino le acque del Melfa. L'animale più famoso del Parco, e anche il più minacciato, è l'Orso marsicano o bruno. Di taglia leggermente ridotta e a dieta generalmente vegetariana.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta