Loquis: Teatro dei Rinnovati

Scarica Loquis!

Teatro dei Rinnovati

  loquis

Pubblicato:  2018-09-04 08:22:00

  Discovery

Il più importante teatro di Siena e della provincia, deve le sue origini all'adattamento della Sala del Consiglio edificata nel quattordicesimo secolo sul retro del Palazzo Pubblico. Questa sala, dove già in occasione della venuta di Carlo quinto nel 1536 erano stati allestiti solenni festeggiamenti in suo onore, nel 1560 venne adattata a sede stabile di spettacoli, con palcoscenico e galleria, su disegno di Bartolomeo Neroni detto il Riccio. Dopo la prima gestione affidata all'Accademia dei Filomati poi unitasi a quella degli Intronati, la prima sala venne distrutta nel 1647, e ricostruita prima in legno poi in struttura più stabile su progetto dell'architetto Carlo Fontana. Nel corso dell'Ottocento sotto la proprietà della nuova Accademia il teatro fu interessato a vari interventi, relativi soprattutto al palco reale, al palcoscenico, ai camerini e ai locali per i coristi e per il custode, che videro impegnati architetti quali Agostino Fantastici, Alessandro Doveri, Giuseppe Partini e Augusto Corbi. Anche le decorazioni interne furono a più riprese rinnovate. Dichiarato inagibile nel 1927, il teatro venne ceduto dall'Accademia dei Rinnovati al Comune nel 1935. Si conclusero i lavori di ristrutturazione nel 1950,quando il teatro venne riaperto in occasione della settimana musicale senese.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta