Loquis: Oratorio dell'Arciconfraternita della Misericordia

Scarica Loquis!

Oratorio dell'Arciconfraternita della Misericordia

  loquis

Pubblicato:  2018-09-04 08:42:00

  Discovery

La sede attuale fu ricavata tra il 1836 e il 1838, unendo gli oratori di Sant'Antonio Abate e della Madonna della Stella. Ancora oggi è l'oratorio della Confraternita della Misericordia di Siena, che ha sede nello stesso sito in via del Porrione a Siena. All'entrata della chiesa si conservano un Angelo annunziante e una Vergine annunziata, statue policrome dello scultore tardo cinquecentesco Domenico Cafaggi, già attribuite al Marrina. Il Sant'Antonio abate leigneo è invece attribuito a Giovanni di Turino. Sull'altare maggiore un trittico con la Madonna con il Bambino, sant'Antonio Abate e san Paolo apostolo opera giovanile di Girolamo del Pacchia. Sulle pareti della chiesa sette lunette con Storie di sant'Antonio Abate eseguite tra la fine del Cinquecento e i primi anni del Seicento. Il 17 gennaio di ogni anno, vengono benedetti nella chiesa i mangimi e gli animali, di cui Sant'Antonio Abate è protettore.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta