Loquis: Villa di Monaciano

Scarica Loquis!

Villa di Monaciano

  loquis

Pubblicato:  2018-09-04 13:18:00

  Discovery

La villa è documentata fin dal diciottesimo secolo, ma l'impianto attuale è il risultato di un progetto unitario di trasformazione dell'edificio avvenuto tra il 1870 e il 1885 circa, quando la proprietà, dopo un secolare possesso da parte della famiglia Fortini, era stata acquisita da Alessandro Pucci Sansedoni, nobile senese residente a Firenze. Egli nello spirito di rinnovamento del gusto che imperava nella Firenze dell'epoca, costruì un complesso di villa e giardino completamente innovativo, spostando la strada di accesso, demolendo le vecchie mura che circondavano il giardino e creando un parco romantico, nello stile di quelli che a Firenze si stavano costruendo sotto la guida dell'architetto Giuseppe Poggi e della famiglia dei giardinieri Pucci. Non si sa chi sia stato il progettista della villa che per la cultura architettonica che esprime sembra lontano dalla tradizione senese, avvicinandosi invece a significativi esempi fiorentini della seconda metà dell'Ottocento. Il fabbricato che si sviluppa su tre piani, ha una facciata suddivisa in tre parti da lesene; nella parte centrale, rivestita al piano terra a bugnato, si aprono tre portali d'accesso.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta