Loquis: Chiesa di San Sebastiano in Vallepiatta

Scarica Loquis!

Chiesa di San Sebastiano in Vallepiatta

  loquis

Pubblicato:  2018-09-06 10:11:00

  Discovery

Nel 1492 i componenti dell'Arte dei Tessitori, che abitavano in Vallepiatta, chiesero ed ottennero dal Comune, l'autorizzazione per erigere una chiesa dedicata al loro patrono San Sebastiano. La costruzione prese avvio nel 1493, sotto la direzione di Girolamo Ponsi, probabilmente su progetto di Francesco di Giorgio Martini. Se nel marzo 1514 la chiesa venne descritta come funzionante, verso la metà del Cinquecento si deliberarono ancora spese per il suo completamento, a testimonianza di un lungo lavoro di finitura nonostante il quale la facciata, escluso il portale cinquecentesco, rimase incompiuta. La Chiesa rimase di proprietà dell'Arte dei Tessitori fino alle soppressioni leopoldine di fine diciottesimo secolo. Dal 1786 al 1810, fu concessa in uso alla contrada della Pantera, e nel 1818, con atto del governo francese, fu concessa in uso alla contrada della Selva, che la detiene ancora oggi.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta