Loquis: Santa Maria della Spineta

Scarica Loquis!

Santa Maria della Spineta

  loquis

Pubblicato:  2018-09-07 09:02:00

  Discovery

Secondo un’antica cronaca il toponimo “Spineta o Spineto” trae la sua origine dal fatto che il luogo era aspro, selvaggio e pieno di spine. Forse fu San Francesco stesso il fondatore dell’eremo del borgo. Una tradizione secolare infatti, lega la presenza di San Francesco ad una cappellina, visibile ancora, oggi riattivata, dopo secoli di oblio. Poco lontano sono rintracciabili grotte naturali. Qui dovettero sorgere come abitazioni dei frati capanne di fango e rami d’albero. Il primo documento in cui si parla del convento risale al 1291. Il convento decadde dopo la peste nera del 1348, ma tornò alla sua originaria dignità per merito di Gregorio unidicesimo. Nel 1373 l’eremo di Spineta infatti fu uno dei luoghi francescani. La chiesa attuale dedicata a Santa Maria Assunta è del diciottesimo secolo. Le linee architettoniche seguono il gusto neoclassico.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta