Loquis: Fossato di Vico

Scarica Loquis!

Fossato di Vico

  loquis

Pubblicato:  2018-09-11 15:51:00

  Discovery

Le tracce di presenza umana nel territorio di Fossato di Vico risalgono circa al primo millennio avanti cristo. I Romani costruirono la via Flaminia nel 220 avanti cristo. Nei secoli seguenti un nuovo insediamento prese il suo posto col nome bizantino Fossaton: fortificazione. Il "di Vico" fu aggiunto nel 1862, per distinguerlo da tanti centri abitati in Italia e per ricordare il conte longobardo detto anche Lupo. Nel 1386 divenne libero Comune e vennero redatti gli "Statuta" che garantivano l'autogoverno, però sempre sotto il controllo di Perugia. Nel 1540 finì la libertà comunale perché Fossato venne aggregato allo Stato Pontificio fino all'Unità d'Italia. Napoleone Bonaparte, conquistata l'Italia decretò Fossato terra di confine tra il Regno d'Italia e il Regno di Francia.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta