Loquis: Chiesa di San Simeone

Scarica Loquis!

Chiesa di San Simeone

  loquis

Pubblicato:  2018-09-21 10:53:00

  Discovery

La chiesa è ricordata fin dal 1230 nella giurisdizione del vescovo di Città di Castello. Le sue origini si legano al castello di Mons Herculis (Monterchi), dedicato a san Simeone e sottoposto alla signoria dei Tarlati da Pietramala, che ebbero fino al 1440 il patronato della chiesa. Dopo il passaggio alla nuova diocesi di Sansepolcro , l'edificio originario fu ampliato e trasformato nel 1533. L'aspetto attuale è il frutto di una totale ricostruzione nel 1830 1832 e di successivi interventi di restauro dopo i danni subiti nel 1890 e nel terremoto del 1917, fino all'ultimazione del campanile nel 1960. All'interno è conservata un affresco staccato di Madonna col bambino scoperto nel 1917 nella cappella di Santa Maria di Momentana sotto la Madonna del parto di Piero della Francesca.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta