Loquis: Pomonte

Scarica Loquis!

Pomonte

  loquis

Pubblicato:  2018-09-12 13:27:00

  Discovery

Fu un feudo dei conti di Antignano, la cui contea si estendeva dal castello localizzato sulle colline sopra Bevagna fin verso il territorio di Gualdo. Nel 1305, per porre fine alle scaramucce con i duchi di Spoleto, il cui rettore era Deoticlezio, i rappresentanti di Pomonte furono convocati nella cattedrale di Foligno per cercare un accordo. Nell'anno 1318, invece, si verificò una rivolta contro i guelfi, che volevano tributi e pretendevano la difesa della chiesa locale con le armi. Poi nel 1322, Todi assunse la giurisdizione sul castello. Seguì un periodo sotto i bettonesi Crispolti, e poi sotto la diretta giurisdizione della Santa Sede dal 1658. Nel 1802 fu annesso al territorio di Gualdo Cattaneo. Durante la seconda guerra mondiale nel 1943, il castello divenne alloggio di un comando tedesco; nel 1944 i partigiani si riappropriarono di tutte le proprietà in esso contenute.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta