Loquis: Sant'Apollinare

Scarica Loquis!

Sant'Apollinare

  loquis

Pubblicato:  2018-09-19 14:31:00

  Discovery

Le origini del castello, costruito a difesa di un monastero benedettino, risalgono al decimo secolo, con il nome di curtis Sanctae Marie Apollinaris. Nel 1030 1040 il monastero, poco distante dal castello, venne donato all'abbazia di Farfa e da questa, nel 1118, passò al monastero di San Pietro di Perugia per enfiteusi. Il diploma imperiale del 1163 di Federico primo, dette riconferma di questo possesso. Agli inizi del quattordicesimo secolo il monastero venne fortificato, in quanto costituiva un importante punto strategico di difesa verso Todi. Il castello venne assediato e saccheggiato da Braccio Fortebraccio nel 1416, sconfitto poi dai perugini. Ora è quasi disabitato, se si eccettuano le famiglie che posseggono il castello vero e proprio. Quasi tutte le case del borgo sono abitate durante l'estate e, per la maggior parte, proprietà di stranieri. Il sisma del 15 dicembre 2009 ha provocato gravi danni al patrimonio artistico del paese, danneggiando il castello, la chiesa,la rocca ed altri luoghi caratteristici.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta