Loquis: Corso Lodi, Luigi Santucci

Scarica Loquis!

Corso Lodi, Luigi Santucci

  loquis

Pubblicato:  2019-04-17 15:17:00

  Milano Letteraria

Usciti da Porta Romana, la carretta verde del lavandaio staccò allegramente il trotto per corso Lodi. Dopo pochi giri di ruote le alte case cittadine diradarono in cascinali, osterie, botteghe di maniscalchi e sostrai. L'aria si fece più pulita e la strada sotto i cerchi più balzellona. Milano fuggiva all'indietro, ritagliandosi nel tramonto sanguigno come una fucina di ciclopi; e davanti, tra le orecchie del cavallo, la campagna era già nell'opaco brivido della sera. Da, Il velocifero. Di Luigi Santucci, 1963.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta